COME SI ALLENANO I GENITORI INVINCIBILI?

COME SI ALLENANO I GENITORI INVINCIBILI? immagino che sei curiosa di saperne di più.

• Perché non ci va Gandalf con la sua aquila a gettare l’anello nel vulcano? 

• Perché non sale il maestro Miyagi sul tatami a prendere a calci il biondo Lawrence?

• E perché non ci va il Maestro Yoda, con la sua spadina laser, a combattere Darth Vader?

Semplicemente perché quello non è il loro ruolo, quella sfida non è la loro sfida e quelli che devono crescere e trasformarsi in eroi non sono loro.

Senza annoiarti con la teoria degli archetipi e la spiegazione psicologica del concetto di – Viaggio dell’Eroe – ti basti sapere che nel grande percorso della vita, per riuscire con successo, abbiamo bisogno di incontrare alcune figure chiave e percorrere determinate tappe. Non farlo o mancarne qualcuna ci fa crescere e vivere un pò… “strani” diciamo.

Una di queste figure chiave, una delle più importanti diciamo, è il MENTORE. Il maestro, cioè.

Daniel “san”, in Karate Kid, se avesse continuato per una decina di anni a prendere calci nello stomaco sulle spiagge della California alla fine forse avrebbe imparato lo stesso a difendersi, da solo. Così come il gruppo degli X Men avrebbe potuto seguitare a vivere la loro vita senza il professor Xavier, e a forza di incenerire alberi con lo sguardo o sollevare inavvertitamente palazzine di tre piani con la telecinesi prima o poi avrebbero imparato a gestire i loro super poteri… ma con quanta inutile fatica e con che immane spreco di efficacia?

Ecco a cosa serve un Mentore. Nessuno ha tempo di imparare tutto da solo, nessuno è tanto bravo e veloce a scoprire da solo quali sono i suoi “super poteri” nascosti e a capire come usarli, tutti abbiamo bisogno in varie tappe della nostra vita di una guida.

E questo tuo figlio lo sa benissimo fin dalla nascita. 

Siamo il mammifero che quando nasce è meno autosufficiente in assoluto, abbiamo bisogno che qualcuno ci guidi e ci accudisca per anni, questo ci abitua fin da subito a cercare di assorbire il più possibile da chi ci è più vicino.

Che nel caso di tuo figlio, ti svelo un segreto, siete voi genitori.

E questo già vi conferisce un grandissimo potere.

Tuo figlio guarda a te per imparare. 

Non ti deve scegliere, non deve fare un casting di persone, non ha curriculum da visionare. Ti trova lì e capisce velocemente che tu sei il suo – Grande Libro Di Tutte Le Cose Del Mondo -, la sua connessione Wi Fi alla più grande banca dati dell’universo.

Una roba da fare tremare i polsi dall’ansia da prestazione, eh…?

Esatto. 

Ecco da quale consapevolezza nasce spesso l’insicurezza e l’inefficacia di molti genitori.

Non si sentono all’altezza, hanno paura di muoversi male, per non sbagliare ascoltano le parole contraddittorie di amiche, esperti dell’infanzia o dell’adolescenza in TV, leggono libri, frequentano gruppi Facebook di genitori disperati…

…poi un giorno si rendono conto che il figlio improvvisamente con un colpo di coda cambia atteggiamento e non risponde più ai comandi, si ribella oppure si spenge, si nasconde, ha paura oppure diventa rabbioso.

Che è successo?

E’ successo che il ragazzo o la ragazza, sempre ben consapevole di aver ancora bisogno di una guida, un esempio o un eroe, ha trovato un varco nell’incertezza dei genitori e per naturale istinto di sopravvivenza, ha deciso che loro non sono più in grado di fargli da coach e da Sensei dell’Arte di Vivere, e questo, a seconda della sua indole, può averlo terrorizzato o può averlo spinto a cercare un Super Eroe di riferimento altrove, a scuola, in televisione o su YouTube…

Intendiamoci, nel gioco delle parti, una sana ribellione da parte dei ragazzi è auspicabile. Guai a loro non avessero, in varie tappe della loro crescita, l’istinto di afferrare la loro spada e sfidare a duello il loro maestro per dimostrarsi più. bravi. Anche questa è una delle tappe delle quali parlavamo prima.

Ma tutto questo deve nascere da un sano percorso di crescita e non essere frutto della paura o dell’insicurezza.

Per superare le difficoltà un ragazzo deve pensare i suoi genitori invincibili.

Genitori invincibili, ma con le loro debolezze, certo. Ogni ragazzo sa che non esiste nessun super eroe senza punti deboli, una kriptonite, il ricordo di una Gwen Stacy uccisa, le radiazioni o la luce del sole. E’ esattamente la maniera in cui i super eroi utilizzano i loro poteri, la loro forza e la loro intelligenza per sopperire alle loro debolezze che li rende eroici e invincibili.

Capisci adesso l’importanza del tuo ruolo (e questo forse lo sapevi già…) e quanto sarebbe pericoloso e sbagliato delegare tuo figlio a uno specialista esterno, come un pedagogista o uno psicologo infantile, per insegnare a tuo figlio come affrontare i suoi mostri di insicurezza, tristezza, rabbia o apatia?

Quello è un compito che spetta solo a voi genitori. Voi siete le sue guide e eroi.

E io posso addestrarti a farlo al meglio.

Un’altra tappa fondamentale del cammino dell’eroe è la Consegna delle Armi Magiche, che può essere una cosa materiale, un potere o l’insegnamento a utilizzare al meglio qualcosa che è già dentro l’eroe. 

Lo avrai visto mille volte al cinema, è la spada laser che Obi Wan Kenobi consegna a Luke, o la Magia che Silente insegna a usare a Harry Potter (o il mantello dell’invisibilità) 

Questo è esattamente quello che io posso fare per te. 

Darti strumenti potentissimi per aiutare tuo figlio e insegnarti a usarli al meglio, affinché poi sia tu a consegnare a lui le “sue” Armi Magiche…

COSA SIGNIFICA?

HO IDEATO UN METODO IN Più TAPPE che ti ALLENERANNO A INDIVIDUARE LE TUE RISORSE, METTERE DA PARTE LE TUE KRYPTONITI e focalizzarti sul costruire una RELAZIONE E COMUNICAZIONE positiva, efficace e RI-SOLUTIVA.

TUTTO QUESTO richiede ENERGIA a te e a me.

Richiede un impegno per 135 giorni circa….tante ore passate a riflettere, interrogarsi e migliorarsi.

Mi chiamo Vania Rigoni, ho una esperienza pedagogica ventennale e proprio per far emergere i poteri da super eroi dei genitori e poi insegnare loro a usarli al meglio per battere in astuzia e intelligenza i demoni, le problematiche e le magagne dei loro figli ho creato il percorso JEDITORS dove ti invito a entrare con coraggio.

Io non lavoro coi bambini, se non in casi particolari, io aumento il potere dei loro genitori.

Il mio metodo si basa su test, giochi di ruolo, allenamento strategico in Arti Genitoriali, simulazioni e prove di valutazione per mettere a punto un grande piano d’azione da svolgere a casa da soli. 

E’ tutto molto facile, divertente e potente.

Ps. Se tuo figlio ha un disturbo, una patologia particolare ne terremo conto insieme, non è un percorso da Mago ciarlatano e un PROGETTO PEDAGOGICO con forti componenti teoriche.

Segui il link qui sotto, dove ti spiego tutto molto meglio e prendi l’iniziativa di muovere il primo passo
www.jeditors.com

SE VUOI AFFRONTARE LE DIFFICOLTA’ DI TUO FIGLIO INSIEME A ME

JEDITORS

A differenza degli altri pedagogisti che puntano ad aggiustare i ragazzi legandoli a loro con lunghi percorsi, io non mi sostituisco mai ai genitori ma li affianco per renderli velocemente indipendenti e capaci di fronteggiare le crisi dei figli diventando le loro super guide in prima persona.

SE VUOI IMPARARE DA SOLA
A OTTENERE + SERENITA’ FAMILIARE e + EFFICACIA COI PROBLEMI DI TUO FIGLIO

JEDITORS INVINCIBLE CLASS
Entri con un problema
esci con una soluzione

PROGRAMMA DI CORSI IN ABBONAMENTO che ti permetterà di entrare a far parte del mondo Jeditors con un investimento economico ridicolo e una richiesta di tempo totalmente flessibile alle tue necessità.

SE VUOI SPUNTI DI RIFLESSIONE E CONSIGLI DI ARTI GENITORIALI GRATUITI

GRUPPO JEDITORS

In questo gruppo ci sarò io, la Dott.sa Vania Rigoni, che cercherò con tutte le mie forze di partecipare alle discussioni che verranno aperte.

Con la missione di allenarvi a fronteggiare le insicurezze e lati deboli che impediscono a vostro figlio di vivere una esperienza serena con la scuola o la famiglia, fino a trasformarvi in genitori invincibili.

Il chicco

Ogni giorno dal Lunedì al Venerdì, verso le 7-8 di mattina, mi sveglio e registro piccole e veloci pillole scritte o vocali dedicate a voi genitori sul mio canale Telegram.

Shopping cart
There are no products in the cart!
0
[]